martedì 30 settembre 2014

Brunello di Montalcino: Resistenza richiesta (Merum - Sett. 2014)

23 dei 148 vini Brunello degustati sono tutti grandi vini! I rimanenti 81 vini dall'altro canto, non ci piacciono.
Spesso la ragione è che sono troppo asciutti, troppo fiaccati dall'invecchiamento e dal legno, poco chiari e poco gradevoli.
Quattro anni di invecchiamento, di cui almeno due anni in botti di legno,
sono una grande sfida per un vino e mettono alla prova questa resistenza eccezionale. In generale per più della metà dei Brunello di Montalcino non si riscontra questa caratteristica.
Le annate calde tendono a produrre vini con un sacco di alcol, acidità bassa e poco specificamente fruttati. Allo stesso tempo sono molti i produttori che, sotto la pressione data dalla richiesta e dai giornalisti del vino, sostituiscono le botti grandi vecchie e poco reattive con le nove piccole botti di rovere.

Al posto dei soliti quattro anni di invecchiamento in botti grandi di legno, il Brunello si forma oggi in due anni in Barriques o Tonneaux altamente reattivi.
La mia opinione a riguardo la si conosce: le nuove botti piccole, vengono quasi scaricate dalle concentrazioni troppo elevate di alcol, il vino di contro matura rapidamente in legno e il maturo e la sovra maturazione in tal modo consuma il frutto.  Il risultato dà vini emaciati, ossidati con una dose eccessiva di tannini di rovere che danno sensazione di asciutto.
Nove su 148 Brunelli assaggiati sono così difettosi o ossidati che noi preferiamo risparmiarli dalla pubblicazione.  Attenzione: si tratta di vini che costano tra i 25,00 € e i 49,00 € a bottiglia.
Quindi, attenzione a non afferrare la bottiglia sbagliata, perché a Montalcino gli errori sono più dolorosi che altrove.

A noi non interessa tanto di avvertire i nostri lettori su quali vini non dovrebbero acquistare.
La Selezione Merum ha piuttosto lo scopo di presentare una scelta di vini, che potrebbero piacere.
23 Brunelli ci hanno convinto.
Questo è molto più che sufficiente per rendere  Montalcino una destinazione attraente per gli amanti del vino.

Nessun commento:

Posta un commento